Ultima modifica:
09-08-2019

Kazdağı Ricerca d'oro


Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Turco (Originale), Inglese

Descrizione:

Nel 1993, un gran numero di aziende, alcune delle quali hanno una licenza di esplorazione mineraria, tra cui l'oro nella regione, tra cui l'oro, hanno studi di esplorazione dell'oro/miniera. Negli ultimi anni, la densità delle chiamate è aumentata, specialmente in due progetti di miniera d'oro (Kirazlı e Network Mountain) sono stati compiuti. Nel dicembre 2013, il caso presentato presso il tribunale amministrativo di Çanakkale ha deciso di fermare l'esecuzione con il voto della maggioranza.

Informazioni di base
Nome del conflittoKazdağı Ricerca d'oro
NazioneTurchia
Città e regioneÇanakkale
Localizzazione del conflittoBayramiç, Küçükkuyu, Çan
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloEstrazione mineraria e cave
Tipo di confitto. Secondo livelloEsplorazione ed estrazione di minerali
Lavorazione di minerali
RisorseArgento
Oro
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Le attività di esplorazione dell'oro sono svolte a Bayramiç, Küçükkuyu, distretti Çan di Çanakkale. Non esiste ancora una miniera, ma mira a produrre circa 61 tonnellate di oro e 479 tonnellate di argento dai progetti di Alamos Gold Company Network Mountain e Kirazlı (dati di settembre 2011). Under the leadership of Çanakkale Environment Platform, Kazdağı and Madra Mountain Municipalities Association, Chamber of Agriculture of Turkey Çanakkale Branch, Biga Environmental Association and Çanakkale Municipality in 2012 and at the beginning of this year, the EIA report was given without adequate inspection and examination and Allo stesso tempo, questi studi dovrebbero essere esaminati in un'integrità, affermando che il rapporto VIA dovrebbe essere esaminato in un'integrità, ha intentato una causa presso il tribunale amministrativo di Çanakkale per 6 imprese separate appartenenti a 4 società minerarie. Nei casi depositati con il supporto legale della Commissione per l'ambiente dell'Associazione degli avvocati di Çanakkale, nonostante la partita contro il presidente della corte Orhan Çıldıroğlu, gli altri due membri hanno votato per fermare l'esecuzione. È stato deciso di fermare l'esecuzione per voto a maggioranza. Il tribunale non ha trovato i rapporti positivi forniti dall'esperto in merito ai rapporti della VIA e ha riscontrato l'obiezione che i querelanti avrebbero danneggiato l'ambiente e che i rapporti della VIA dovrebbero essere valutati in un'integrità. Di conseguenza, preparati a passare al distretto di Cheser di Cheser di Cheser di Kocabaş e al distretto di Bayramiç di Kuşçayırı Village, al distretto di Söğütalan Network della rete di Kirazulma, del distretto di Kirhazulma, del Distretto di Bayrami, del distretto di Çamyurt, della East Biga Mining Company, del Distretto di Biga Mining Merkez, della East Biga Mining Company, del distretto di Biga Mining Company della Bayrami. e il villaggio di Muratlar della Tüprag Metal Mining Company ha interrotto l'esecuzione dei rapporti positivi della VIA per il business dell'oro e del rame.

Tipo di popolazioneRurale
Data di inizio del conflitto:01/10/2007
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Alamos Gold from Canada - Company in charge of Agi Mountain ve Kirazli mining projects
Doğu Biga Madencilik from Turkey - Subsidiary of Alamos Gold
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Contadini
Organizzazioni sociali locali
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Movimenti sociali
Organizzazioni/comitati di donne
Utenti a scopo ricreativo
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Azioni artistico-creative (es. teatro guerilla, murales)
Blocchi stradali o picchetti
Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Lavoro di rete/azioni collettive
Sviluppo di proposte alternative
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Azioni legali/giudiziarie
Media-attivismo
Presentazione osservazioni alla VIA/AIA
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Rivendicazione dei diritti della natura
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione
Potenziale: Degradazione paesaggistica, Inquinamento acustico, Contaminazione dei suoli, Erosione, Fuoriuscite di contaminanti, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Impatti sul sistema idrogeologico, Sversamenti di residui di lavorazione dei minerali, Inquinamento atmosferico, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti sulla salutePotenziale: Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Malattie professionali e incidenti sul lavoro
Impatti socio-economiciVisibile: Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Specifici impatti sulle donne, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Sgomberi/sfollamenti, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Espropri di terra, Violazione dei diritti umani, Altro (specificare)
Risultati
Status attuale del progettoIn costruzione
Risultato del conflitto/risposta:Corruzione
Criminalizzazione degli attivisti
Sentenze favorevoli alla giustizia ambientale
Sentenze sfavorevoli alla giustizia ambientale
Applicazione della legislazione vigente
Nuove valutazioni d'impatto ambientali e altri studi
Temporanea sospensione del progetto
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:Incerto
Spiegare brevemente il motivoIl fatto che la resistenza è iniziata nella fase iniziale e il fatto che la gente abbia portato all'esame dell'evento può essere ritenuto di successo. Inoltre, sotto la guida della piattaforma ambientale di Çanakkale Kazdağı e Madra Mountain Municipalies Association, Camera di agricoltura della Turchia Çanakkale Branch, Biga Environmental Association e Çanakkale nel 2012 e all'inizio di quest'anno, il rapporto EIA è stato fornito senza ispezioni adeguate e Esame, e allo stesso tempo questi studi dovrebbero essere esaminati in un'integrità affermando che 6 compagnie minerarie per 6 imprese separate nel tribunale amministrativo di Çanakkale in caso di decisione di fermare l'esecuzione dei voti.
Fonti e materiali
Leggi e normative correlate - fonti legislative e testi giuridici

Constitutional Provision numbered 56 (The right of living in a healthy and balanced environment)

Law for olive cultivation and breeding (especially for the southern side of the mountains)

Turkish Mining Law numbered 5177

Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

Avci, D., Adaman, F., B. Ozkaynak. (2010). Valuation Languages in Environmental Conflicts: How Stakeholders Oppose or Support Gold Mining at Mount Ida, Turkey, 70, Ecological Economics, 228-238.

EJOLT Mining from an Environmental Justice Perspective Report with the Ida Mountain Mining Conflict as a Factsheet
[click to view]

Avcı, D. (2017) ‘Mining conflicts and transformative politics: A comparison of Intag (Ecuador) and Mount Ida (Turkey) environmental struggles’,

Geoforum 84: 316-325.

IS THE SURFACE OF IDA MOUNTAIN MORE PRECIOUS THAN GOLD MINE? - Yrd. Do. Dr. Rt ILGAR, anakkale Onsekiz Mart niversitesi (in Turkish)
[click to view]

Forbes
[click to view]

Petition of three MPs to the Parliament, 2012 (in Turkish)
[click to view]

Alamos Gold Project Development Description on Kirazli and Agi Dagi
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

Signature campaing started by TEMA in change.org to stop the project with around 500.000 signatures as of August 8.

Piano Concert by Fazıl Say on Sunday, August 18
[click to view]

Alamos Gold-CEO John McCluskey
[click to view]

Big Protest March on August 5 in Kirazlı, Çanakkale

"Watch for Water and Conscience"
[click to view]

Support message from Greta Turnberg, climate activist for Ida Mountain Protests
[click to view]

Article in La Vanguardia
[click to view]

Altri tipi di documenti

“IS THE SURFACE OF IDA MOUNTAIN MORE PRECIOUS THAN GOLD MINE, by Dr. Rütü ILGAR
[click to view]

Altri commenti:D'altra parte, la debolezza delle divisioni tra popolazione locale e ONG e la popolazione locale può essere un ostacolo alla fornitura di giustizia ambientale.
Meta informazioni
Ultima modifica09/08/2019
ID del conflitto:1020
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.