Ultima modifica:
22-02-2019

Samarco Tailings Dam Failure a Mariana, Minas Gerais, Brasile

Il fallimento della diga della coda nella miniera del minerale di ferro a Mariana (Minas Gerais) appartenente alle società di Bilton Vale e BHP, ha causato un'installazione a causa della perdita di vite umane e dell'inquinamento intenso nel Rio Doce.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

I governi brasiliani sotto i presidenti Lula e Rousseff hanno spinto in avanti un'economia esportazione estrattivista in gran parte basata su esportazioni di minerale di ferro da parte della Vale S.A. Azienda (formosamente Vale de Rio Doce) e anche sulle esportazioni di soia. Ai responsabili politici brasiliani (sia nel governo che nell'opposizione neolibrale) il fallimento delle dighe dei sterili alla miniera di Samarco Germano (Samarco è di proprietà di Vale e BHP Billiton) a Mariana (non lontano da Ouro Preto), nella cintura di ferro di Minas Gerais Il 5 novembre 2015 era qualcosa di uno shock. Questa è una delle più grandi miniere di ferro del minerale del mondo. Il Rio Doce (il fiume Doce) è stato inquinato per oltre 700 km a valle. La diga burst ha scatenato 50 milioni di metri cubi di fango sulla valle uccidendo 19 persone e asciugando il villaggio di Bento Rodrigues e raggiungendo molto rapidamente Barra Longa e altri villaggi. Circa 800 persone hanno perso le loro case. Molti villaggi a valle sono rimasti lasciati senza acqua potabile. Gli scarichi erano principalmente composti da ossido di ferro e silice, ma i rapporti di ibama indicano il loro potenziale tossico dalla presenza di metalli pesanti [14].
E
e Dilma Rousseff ha confrontato il disastro Samarco con il Golfo del Golfo del Golfo 2010 del Messico. Ha detto che gli azionisti di Samarco - BHP Billiton, la compagnia anglo-australiana, e il minerale di ferro brasiliano esportatore Vale - pagherebbe per l'incidente, ma le cifre menzionate da Roussef erano pietosamente basse, non miliardi, ma decine di milioni di dottanti. I Times finanziari hanno riferito che c'era preoccupazione per la dimensione delle passività associate all'incidente. Un analista a Citi ha detto che: "Potrebbe costare BHP più di $ 1 miliardo con i costi di pulizia, potenziali multe dal governo e il risarcimento alle famiglie". [9]. BHP Billiton ha una quota del 50% a Samarco.
E
e i sindacati si sono lamentati che Vale stava abbassando gli standard di sicurezza.
E
e lavoratori temuti per la loro sicurezza dopo che la diga di Samarco è stata scoppiata, dove la società stava riducendo il numero Di dipendenti a causa dei prezzi deboli del minerale, nonostante la sua spinta per la produzione e le denunce sulla sicurezza. Ronilton Condessa, Segretario del Metabase Labor Union a Mariana, dove Samarco è il principale datore di lavoro, ha detto a Reuters che quasi 400 lavoratori della miniera sono stati licenziati nel 2015 dal complesso minerario di Vale di Mariana, anche quando spremuto più produttività dalla forza lavoro per compensare la goccia in entrate da vendite di minerale di ferro all'industria globale d'acciaio. La società disputa il 10% della sua produzione totale di ferro di circa 340 milioni di tonnellate all'anno lì. Vale ha quattro miniere nel complesso Mariana intorno a Samarco: l'Algeria, Fabrica Nova, Vazendao e Timbopeba Mines, dove impiega 3.000 persone. L'Unione Metabase rappresenta i lavoratori alle prime tre di quelle miniere [10].
E
e Vale avevano spinto l'output per registrare livelli di fronte ai prezzi del cedimento, in quanto sta combattendo per lo slot n. 1 in ferro contro i suoi rivali australiani BHP e Rio Tinto. "L'assunzione sta accadendo solo in casi eccezionali", ha detto Condessa. Ha detto che i membri dell'Unione si sono lamentati della pressione indebita per rampare la produzione [10].
E
e mAb (movimento di "Atingidos por baragure") e l'articolazione internazionale di "Atingidos Pela Vale" ha rilasciato dichiarazioni [4, 5 ]. Quest'ultimo disse: "La rottura di una diga di codioni - una struttura che ha lo scopo di mantenere i rifiuti solidi, che ha un alto livello di tossicità e acqua dei processi di beneficenza del minerale - non si verificano casualmente e non è nuovo nello stato Minas Gerais , né nel settore minerario. La gravità del caso richiede un'indagine rigorosa sull'incidente, la rigorosa responsabilità dei perpetratori e il pieno risarcimento e il risarcimento a tutti gli interessati ". L'inquinamento raggiunse lo stato di Espírito Santo e il mare, attraverso il Rio Doce. Hanno aggiunto che quello che è successo era un crimine. Le agenzie e le società di regolamentazione hanno avuto la piena responsabilità per la tragedia. La quantità di rifiuti ha dimostrato che le società avevano superato la capacità della diga. La relazione tecnica condotta dall'Instituto Prístino su richiesta del pubblico ministero durante la concessione di licenze del progetto aveva già identificato problemi, come la diga di Fundão (che fallì) e il rifiuto del Dump Union Fábrica Nova Mine Vale quale confine l'uno sull'altro , con aree sovrapposte di influenza diretta [5].

Indigenous Krenak persone tagliate la ferrovia da Minas Gerais al porto Vitoria a Espírito Santo per alcuni giorni per lamentarsi con l'inquinamento del Rio Doce. Questo è un percorso seguito dal minerale di ferro per l'esportazione [1, 2]. Per i Krenaks, il Rio Doce era fonte della loro sussistenza e anche un'entità sacra [15]. A gennaio 2016, il Tupinikim e il Guarani MByá indigeno hanno anche protestato sulla ferrovia della Vitória-Minas (EFVM) al fine di attirare l'attenzione sull'impatto sulle loro comunità. Le proteste hanno anche contribuito al loro riconoscimento come influenzato dal disastro [16].
E
e nel marzo 2016, il governo federale brasiliano e i governi statali di Minas Gerais e Espírito Santo hanno firmato un "termine di transazione e adeguamento di Conduct "(TTAC) con Samarco, Vale e BHP. L'accordo ha determinato le misure di riparazione, che avrebbero un costo stimato di $ 5 miliardi di dollari da applicare oltre 15 anni e la creazione della Fondazione Renova per gestire le azioni di riparazione e di risarcimento [11]. Tuttavia, i negoziati che hanno portato al presente Accordo hanno completamente ignorato le popolazioni colpite dal disastro [18]. Secondo una dichiarazione di "Atingidos Pela Vale": "L'accordo firmato tra Samarco, Vale e BHP, gli stati di Minas Gerais e Espírito Santo e il governo federale sono stati il ​​risultato del potere delle imprese e dell'interesse dello stato in accelerare le presunte misure correttive e nascondendo le loro responsabilità. L'influenza politica delle società e della complicità dello stato ha cercato di affermare un minimo accordo di mitigazione degli impatti, che ignorava la partecipazione delle vittime di questo grande disastro ". [17].

E TACC è stato anche criticato dall'Ufficio federale del Difensore del pubblico (DPU) e dall'Ufficio del Procuratore pubblico di Minas Gerais e dal ministero pubblico federale. Quest'ultimo ha presentato un'azione pubblica civile a maggio 2016 contro Samarco, Vale e BHP, e contro l'Unione e gli Stati di Minas Gerais e Espírito Santo affinché sarebbero tenuti a riparare pienamente le conseguenze sociali, economiche e ambientali dell'interruzione. Il valore di riparazione è stato stimato a $ 43,8 miliardi (in base alle figure del disastro dell'orizzonte delle acque profonde). Un'altra azione civile pubblica di 5 miliardi di dollari USA contro le società era stata presentata nel 2015 dal governo federale, ma sarebbe estinta con l'approvazione dell'accordo. Infine, il TACC è stato ratificato nel maggio 2016, ma sospeso dalla Corte Suprema di Giustizia (STJ) il luglio 2016 [11, 13].
E
e nel gennaio 2017, un termine di aggiustamento preliminare (tap), con il La partecipazione delle comunità interessate, definiva l'assunzione dei centri di ricerca per svolgere competenze specializzate e valutare gli impatti della tragedia. Nel 2018 è stato elaborato un nuovo aggiustamento e un termine di condotta, che è stato chiamato Governance TAC, che ha esaminato l'aumento della partecipazione delle vittime nei processi di deliberazione relativi alle riparazioni e alla Fondazione Renova. Con l'approvazione dell'accordo, l'azione civile pubblica di $ 43,8 miliardi è stata sospesa provvisoriamente per un massimo di due anni [13]. Questo nuovo accordo è stato criticato dal "Movimento Dos Atingidos Por Baragens" per essere stato ricostruito senza dialogo con quelli colpiti dal disastro, nonostante alcuni progressi nella partecipazione, e per tenerli minoranze in tutti gli organismi decisionali [12].
E
e la polizia federale (PF) e il procuratore pubblico di Minas Gerais statale ha presentato un procedimento penale relativo al disastro all'inizio di giugno 2016. Nel procedimento in corso, 22 persone - membri del Consiglio di amministrazione di Vale e BHP, direttori e dirigenti di Samarco, rappresentanti di Vale e BHP a Samarco e ingegneri di Vogbr Consulting - sono accusati di omicidio, inondazioni, collasso, lesioni fisiche e crimini ambientali. In questo stesso procedimento penale, VOGBR è responsabile del crimine del deposito di un falso rapporto ambientale, e Samarco, Vale e BHP Billiton sono accusati di nove crimini ambientali [20].
E

Informazioni di base
Nome del conflittoSamarco Tailings Dam Failure a Mariana, Minas Gerais, Brasile
NazioneBrasile
Città e regioneMinas Gerais.
Localizzazione del conflittoMariana.
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloEstrazione mineraria e cave
Tipo di confitto. Secondo livelloScarti / rifiuti da attività minerarie
Idroelettrico e conflitti legati alla distribuzione dell'acqua
RisorseMinerali ferrosi
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Nel 2014, Samarco ha prodotto 25 milioni di tonnellate di minerale di ferro a Mariana e una quantità simile di rifiuti. La produzione è aumentata di 9 milioni di tonnellate nell'anno precedente, per compensare i prezzi più bassi.

Vedi altro
Area del progetto30.000.
Tipo di popolazioneSemi-urbana
Popolazione impattata:40.000.
Data di inizio del conflitto:05/11/2015
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Samarco from Brazil
BHP Billiton (BHP) from United Kingdom
Vale (Vale) from Brazil
Attori governativi rilevanti:Governatore di Minas Gerais
Presidente del Brasile
Ministero delle Miniere, Brasile
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Atingidos por baragens.
Articulacao Internacional de Atingidos Pela Vale
Metabase, Unione dei lavoratori a Mariana, Minas Gerais
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoMobilitazioni dopo gli impatti
Gruppi mobilitati:Contadini
Popoli indigeni
Organizzazioni sociali internazionali
Organizzazioni sociali locali
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Movimenti sociali
Sindacati
Gruppi etnici/razziali discriminati
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Lavoro di rete/azioni collettive
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Azioni legali/giudiziarie
Media-attivismo
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Inondazioni, Degradazione paesaggistica, Fuoriuscite di contaminanti, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Impatti sul sistema idrogeologico, Sversamenti di residui di lavorazione dei minerali, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica, Contaminazione dei suoli
Impatti sulla saluteVisibile: Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Malattie professionali e incidenti sul lavoro, Morti, Altre malattie legate alla contaminazione ambientale, Incidenti/infortuni
Impatti socio-economiciVisibile: Sgomberi/sfollamenti, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Risultati
Status attuale del progettoSconosciuto
Risultato del conflitto/risposta:Compensazioni
Migrazioni/sfollamenti
Negoziazione in corso
Temporanea sospensione del progetto
Sviluppo di proposte alternative:L'estrazione mineraria di ferro è stata sospesa dopo che le scoppia le dighe di tailing. Non è certo se il minerario continuerà. Il problema è ora un risarcimento per la perdita di vita e riparazioni. Se ci sarà un caso criminale di successo contro le società coinvolte, Vale e BHP Billiton e le decisioni giudiziarie che inviano i responsabili della prigione, non è ancora noto.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoDopo il grande fuoriuscito di sterili il 5 novembre 2015 dalle dighe fallite, c'è negoziazione sul risarcimento e potrebbe esserci la causa criminale. Questa è una questione che presumibilmente dura per anni.
Fonti e materiali
Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

[5] Atingidos pela Vale. Mais um rastro de destruição e morte na história da mineração e da Vale S.A. 6 nov 2015.
[click to view]

[9] Financial Times. Brazil mine disaster casts cloud over BHP Billiton and Vale. James Wilson, Jamie Smyth, Joe Leahy. 10 nov 2015.
[click to view]

[10] Reuters. Vale workers fear for safety after Brazil's Samarco disaster. Marta Nogueira. 19 nov 2015.
[click to view]

[14] IBAMA. Laudo Técnico Preliminar Impactos ambientais decorrentes do desastre envolvendo o rompimento da barragem de Fundão, em Mariana. Nov 2015.
[click to view]

[16] Rocha, D.S. As lutas indígenas em contextos de injustiças e conflitos ambientais: vida, saúde e mobilizações dos povos Tupinikim e Guarani Mbyá no Norte do Espírito Santo. Rio de Janeiro, Fiocruz (Tese) , 2017.
[click to view]

BBC. Rebuilding lives after Brazil's 'worst mining accident'. Daniel Gallas. 20 nov 2015.
[click to view]

[1] Globo. Protesto de índios na estrada de Ferro Vitória a Minas completa 4 dias [Report on the actions against pollution of the Rio Doce by the Krenak indigenous people]. Mariana Oda. 16 nov 2015.
[click to view]

[2] Folha de Sao Paulo. Brazil Dam Burst: Mud Advances and Provokes Fish Kill in Minas Gerais. Fábio Braga, Thiago Amâncio. 11 nov 2015.
[click to view]

[3] Estado de São Paulo. Samarco passou a acumular mais rejeitos em 2014 nas barragens rompidas. [report in Estado de Sao Paulo on iron ore production and waste production by Samarco in 2014]. José Tomazela. 8 nov 2015.
[click to view]

[11] Agência Brasil. Procuradores da tragédia de Mariana querem atuar no caso de Brumadinho. Léo Rodrigues. 31 jan 2019.
[click to view]

[12] MAB - Nota Pública: Juiz do caso Samarco: espetáculos, manobras e violação de direitos civis e políticos. 10 aug 2018.
[click to view]

[13] Globo - Justiça Federal homologa TAC quase 3 anos após rompimento de Fundão. 8 aug 2018.
[click to view]

[15] Piauí. A onda: Uma reconstituição da tragédia de Mariana, o maior desastre ambiental do país. Consuelo Diegues. Jul 2016.
[click to view]

[20] Globo. Justiça Federal retoma ação criminal que tornou acusados réus por homicídio no desastre de Mariana, diz MPF. 13 nov 2017.
[click to view]

MAB - Audiência da Assembleia Legislativa discute impactos da Samarco. 17 nov 2015.
[click to view]

MAB - MAB cobra comprometimento do MDA na reconstrução da Bacia do Rio Doce. 16 nov 2015.
[click to view]

El Pais. Lama de barragem da Samarco chega ao mar. 25 nov 2015.
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

[4] Tragédia anunciada – dossiê do Movimento Atingidos por Barragem (MAB) faz um balanço da situação em Mariana (MG) [Report by MAB]. 8 nov. 2015.
[click to view]

[17] Atingidos pela Vale. Nota da Articulação Internacional dos Atingidos e Atingidas pela Vale frente ao marco de um ano do maior crime socioambiental do país. 6 nov 2016.
[click to view]

[18] Atingidos pela Vale. NOTA CONTRA A HOMOLOGAÇÃO DO ACORDÃO DE MARIANA. 6 May 2016.
[click to view]

[19] MAB. Nota Pública: Juiz do caso Samarco: espetáculos, manobras e violação de direitos civis e políticos. 10 aug 2018.
[click to view]

ABRASCO. Nota da Abrasco sobre a tragédia da mineração em MG: SAMARCO-VALE-BHP. 26.11.2015.
[click to view]

Meta informazioni
Collaboratore:Joan Martinez Alier
Ultima modifica22/02/2019
ID del conflitto:2194
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.