Please zoom in or out and select the base layer according to your preference to make the map ready for printing, then press the Print button above.

Sfratto da Kanha Tiger Reserve, MP, India


Descrizione:

La riserva di Kanha Tiger e il Parco Nazionale, che si estende ad una superficie totale di 2051.79 kmq compreso un'area critica dell'habitat di Tiger (core) del 917.43, rappresenta uno dei più grandi parchi nazionali nello stato della Madhya Pradesh, in India centrale. È stato notificato come parco nazionale nel 1955 e in seguito ha acquisito lo stato della riserva Tiger nel 1973-74. Quasi l'80% della popolazione totale della popolazione umana che vive all'interno e intorno al parco è considerata tribù e la maggioranza appartiene alla tribù semi-nomadese di Baiga e Gond, che vivevano in questo settore da secoli. Erano le famiglie $% $ sfrattati nel giugno 2014. Anche in questo caso, mentre il governo statale sostiene che questa mossa sia volontaria, molti tribali si sono opposti [2, 3]. La maggior parte delle persone non era consapevole dei loro diritti ai sensi della legge sui diritti della foresta (FRA). Secondo un giornalista da parte del televisore francese Channelcanal Plusvisting L'area nel 2014, più di 232.000 persone sono state sfrattate da Kanha senza supporto o supporto [4]. Secondo il report di diritto all'informazione archiviato il 11/12/2017 un certo numero di 34 villaggi sono stati trasferiti, corrispondenti a un certo numero di 1870 famiglie. $% $% I cosiddetti "ConservazionistiContinue per distruggere le persone tribali in quanto ha per generazioni '[6]. Inoltre, un articolo sul sito Web Redd-Monitor ha presentato la truffa del WWF, che ha fornito supporto infrastrutturale, formazione e attrezzature per il personale in Kanha Tiger Reserve [6]. A2015 Documentario prodotto dal canale del canale televisivo francese Plusincluse un'intervista con Yash Shethia, direttore associato del programma di specie e paesaggi di WWF-India sul Parco Nazionale di Kanha. A Shethia è stato chiesto se lui, come rappresentante del WWF, condannato gli sfratti. "Non lo metterei così", ha risposto Shethie. "Ma non li incoraggiamo." Il WWF non condannò gli sfratti [6]. $% "Sono stato ridotto per accattonare. Sono stato sfrattato dal Parco Nazionale di Kanha e ora sono intrappolato in una terra sterile; Lottando in condizioni terribili ", lamenta un membro della tribù [9]. $% $% e 131 rivendicati e riconosciuti dal buffer. Tuttavia non ci sono ulteriori informazioni su di esso, e il processo sembra essere incerto. $% E $% &

Informazioni di base

Nome del conflittoSfratto da Kanha Tiger Reserve, MP, India
NazioneIndia
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)

Causa del conflitto:

Tipo di conflitto. Primo livelloConflitti legati alla conservazione della biodiversità
Tipo di confitto. Secondo livelloCreazione/conservazione di riserve/parchi naturali
RisorseServizi ecosistemici
Servizi turistici

Dettagli del progetto e attori coinvolti

Dettagli del progetto

Kanha Tiger Reserve e National Park, è una delle riserve della Tigre dell'India e il più grande parco nazionale di Madhya Pradesh, nel cuore dell'India. L'attuale area di Kanha è divisa in due santuari, hallon e banjar rispettivamente di 250 e 300 kmq. Il Parco Nazionale di Kanha è stato creato il 1 ° giugno 1955 e nel 1973 è stato dichiarato la riserva di Kanha Tiger. L'habitat critico Tiger è stato dichiarato il 24 dicembre 2007 per un'area di 914.73 kmq, senza seguire le disposizioni come da AFA e WLPA Amend., Sec. 38 V. Secondo il rapporto Mee, il Santuario della Phen Wildlife, che è stato recentemente liberato dall'biritazione umana dopo il villaggio Lone, Sajalgan nel 2014 è stato anche osservato come importante habitat Tiger e i funzionari desiderano includere il santuario come parte dell'habitat critico della tigre .

L'intero Kanha TR è formato con una zona tampone circostante di 1134.36 kmq. Questo lo rende il più grande parco nazionale dell'India centrale. La riserva di Kanha Tiger è stata classificata tra i primi 10 luoghi famosi per i turisti. Il parco ha una popolazione significativa della Royal Bengal Tiger, Leopardi indiani, l'orso del bradipo, Barasingha e il cane selvaggio indiano.

Area del progetto113,436.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:22.000.
Data di inizio del conflitto:2010
Attori governativi rilevanti:Madya Pradesh Forest Department
Autorità nazionale di conservazione della tigre (NTCA)
Istituzioni internazionali o finanziarieWorld Wildlife Fund (WWF) from Switzerland
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Survival International (https://www.survivalinternational.org/)

Conflitto e mobilitazione

Intensità del conflittoBassa (attività modesta di organizzazioni locali con scarsa capacità di mobilitazione)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
BaiGa e Gond Tribes
Forme di mobilitazione:Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni

Impatti del progetto

Impatti ambientaliPotenziale: Perdita di biodiversità, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Altro (specificare sotto)
Impatti sulla salutePotenziale: Malnutrizione, Episodi di violenza collegata a effetti nocivi sulla salute fisica e mentale (omicidi, stupri, ecc), Problemi di salute pubblica connessi ad alcolismo, prostituzione ecc.
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Sgomberi/sfollamenti, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo, Altro (specificare)
Potenziale: Aumento della violenza e della criminalità, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Aumento dei problemi sociali (alcolismo, prostituzione,ecc), Specifici impatti sulle donne

Risultati

Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Corruzione
Migrazioni/sfollamenti
Repressione
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoLe esigenze della popolazione locale non sono state prese in considerazione e la maggior parte dei villaggi è stata sfrattata senza giusta e solo un risarcimento dalla loro terra forestale. Questo senza rispettare i diritti della foresta riconosciuta sotto la legge indiana.

Meta informazioni

Ultima modifica24/05/2019

Images

 

A jeep safari in the Kanha Tiger Reserve to spot the endangered tiger

Retrieved by: https://www.survivalinternational.org/news/10631

A Baiga woman living within the Kanha Tiger Reserve

Retrieved by Survival Internation website: https://www.survivalinternational.org/news/11751

A group of Baiga woman evicted from the Kanha Tiger Reserve in 2014

Retrieved by: https://www.survivalinternational.org/news/11570

On one hand resettlement of tribal people was taken up by the Forest Department to conserve forests but on the other thousands of tourists are welcomed every year.

Retrieved by The Hindu https://www.thehindu.com/news/cities/Hyderabad/mass-evictions-from-tiger-reserves-french-tv/article7454461.ece