Please zoom in or out and select the base layer according to your preference to make the map ready for printing, then press the Print button above.

Terreni e sostentamento conflitti in Bhitarkanika Wildlife Sanctuary e foresta di mangrovie, Odisha, India


Descrizione:

Il Parco Nazionale Bhitarkanika, nel quartiere Kendrapara di Odisha contiene la seconda più grande foresta di mangrovie in India, dopo le Sundarbans, che copre 672 km2. Secondo il censimento del 2011, ci sono stati 310 villaggi con 145,301 persone che vivono all'interno del parco, che si traduce in una densità di popolazione di 216 persone per km2. E 'stato designato come parco nazionale, il 16 settembre 1998 e come sito Ramsar il 19 agosto 2002 a causa di una grande varietà di flora endemica e fauna, tra cui il gatto leopardo, sambar, coccodrillo di acqua salata, pitone, varani d'acqua, tartarughe marine, anatra Brahminy, solo per citarne alcuni (1). $% ogni anno v'è un divieto di pesca in un raggio di 20 km dalla costa per un periodo di sette mesi (1 novembre - 31 maggio) in coincidenza con il periodo di riproduzione delle Olive tartarughe Ridley, che viene applicata dal dipartimento forestale per proteggere queste tartarughe in via di estinzione, ai sensi del regolamento Act, 1982 e Orissa Marine Fishing Rules, 1983 Orissa Marine pesca; a seguito della quale, circa 20.000 pescatori tradizionale nel quartiere Kendrapara sono colpiti ogni anno (Banerjee 2017) (2). Essi sono spesso arrestati per presunta violazione di domicilio e le loro reti e le barche sequestrate. Nel 2014, 221 pescatori sono stati arrestati e 32 e pescherecci da traino sono stati confiscati nella regione (3) (4). $% $% Che è stato colpendo i loro mezzi di sussistenza, ma sono stati picchiati dal dipartimento forestale nel processo. Il rilevato è necessaria, dato che impedirebbe l'acqua salata dalle insenature di entrare nei campi. Il dipartimento forestale non era a favore del terrapieno da quando erano del parere che il flusso d'acqua sarebbe stato disturbato. Nonostante questo stand off terrapieno è stato costruito. Fino a oggi, le persone protestano per i loro diritti sulla terra nella regione. La maggior parte di loro hanno rimostranze contro il governo per non concedere loro i diritti e fornendo servizi migliori (Banerjee 2017). $% Il secondo grande conflitto è tra i fisherfolks e allevamenti di gamberetti illegali, controllati dalla mafia gamberetti. Centinaia di agricoltori dei borghi marinari incolpano il proliferare di allevamenti di gamberetti illegali e il suo emissario per distruggere i loro terreni agricoli fertili. Notato ambientalista e presidente di tartarughe marine e Mangrove Conservation Society (MTMCS) Hemant Rout detto effluente delle gherries gamberi viene rilasciato nei fiumi e stagni vicini. La scarica inquina anche la falda in villaggi. Inoltre, le fattorie illegali rappresentano anche una minaccia diretta alle vicine ricche foreste di mangrovie. Nel 2017 l'amministrazione del distretto e il reparto Foresta avevano demolito ampi tratti di allevamenti di gamberi illegali nei villaggi vicino a Bhitarkanika. Tuttavia, la mafia gamberi riparazioni i loro gherries ed erano di nuovo in affari entro due mesi l'unità di demolizione. Nel mese di marzo 2018, è stato riferito che i funzionari della foresta di nuovo demolite gherries gamberi illegali all'interno del Parco Nazionale Bhitarkanika. Foresta Officer (DFO) di Bhitarkanika, Bimal Prasanna Acharya, ha detto allevamenti di gamberetti illegali stavano diffondendo oltre 100 acri di terreno forestale in Rangni, Gumura, Sailendranagar e Talachua villaggi nel Parco Nazionale Bhitarkanika, erano state demolite con l'aiuto della polizia. Egli ha aggiunto: “Noi demolire fattorie illegali rispetto ad un altro acro 2000 in molti villaggi all'interno del parco presto”. (5) $% Con la costruzione di argini circa 5.000 acri di stagni gamberetti del fiume sul lato, l'acqua del fiume non può fluire verso il mare ed è allagando colture locali. Inoltre, gli allevamenti di gamberetti rilasciano i loro effluenti nei campi, che aumenta il livello di salinità nel terreno. Girija Mandal (62), un agricoltore di Talachua Village, ha detto, “Ho usato per far crescere risaia [riso, verdure] sulle mie due acri di terra. Nel 2012, alcune persone convertite dieci acri di terreno vicino al mio campo in allevamenti di gamberetti e iniziato a rilasciare tutti gli effluenti sulla mia terra. Di conseguenza, la mia terra trasformato sterile ed è ora inadatta per la raccolta di colture di riso. Centinaia di altri agricoltori sono state rovinate a causa di funghi di gherris gamberetti." Le fonti hanno detto quasi tutti allevamenti di gamberetti in Bhitarkanika sono illegali in quanto violano il regolamento delle zone costiere (CRZ) norme e le direttive della Corte Suprema e Alta Corte. E 'obbligatorio per i gamberi le aziende agricole da registrare sotto costiera Aquaculture Authority Act e le regole. Ma nessuno degli allevamenti di gamberetti nel parco nazionale sono registrate. (6) $% $% & $% &

Informazioni di base

Nome del conflittoTerreni e sostentamento conflitti in Bhitarkanika Wildlife Sanctuary e foresta di mangrovie, Odisha, India
NazioneIndia
Città e regionedell'Odisha
Localizzazione del conflittoKendrapara
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)

Causa del conflitto:

Tipo di conflitto. Primo livelloConflitti legati alla conservazione della biodiversità
Tipo di confitto. Secondo livelloCreazione/conservazione di riserve/parchi naturali
Accaparramento di terre (land grabbing)
Gestione delle zone costiere e umide
Itticoltura
RisorseTerra
Gamberetti
Pesce
Acqua
tartarughe
Servizi turistici

Dettagli del progetto e attori coinvolti

Dettagli del progetto

Designato come parco nazionale, il 16 settembre 1998 e come sito Ramsar il 19 agosto 2002 a causa di una grande varietà di flora e fauna endemica, tra cui il gatto leopardo, sambar, coccodrillo di acqua salata, pitone, varani acqua, tartaruga marina, anatra brahminy . Una foresta di mangrovie che copre 672 kmq I Bhitarkanika mangrovie sono la patria di 55 delle 58 specie di mangrovie conosciute dell'India. Le mangrovie porto una delle più grandi popolazioni di India di coccodrilli di acqua salata, e Gahirmatha Beach, che separa le mangrovie dal Golfo del Bengala, è importante spiaggia di nidificazione più al mondo per Olive Ridley tartarughe marine.

Area del progetto65.000
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:145 000
Data di inizio del conflitto:01/01/1997
Attori governativi rilevanti:Parco Nazionale Bhitarkanika.
Ministero degli ambienti e delle Foreste, MoEF (India).
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Marine Turtle e Mangrove Conservation Society (MTMCS).

Conflitto e mobilitazione

Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Contadini
Popoli indigeni
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Scienziati / professionisti locali
Conservatori
Pescatori
Forme di mobilitazione:Boicottaggio procedure ufficiali/non partecipazione a processi ufficiali (es. consultazioni)
Proteste di strade/manfestazioni

Impatti del progetto

Impatti ambientaliVisibile: Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione
Potenziale: Perdita di biodiversità
Impatti socio-economiciVisibile: Sgomberi/sfollamenti, Espropri di terra
Potenziale: Perdità dei mezzi di sussistenza, Violazione dei diritti umani

Risultati

Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Migrazioni/sfollamenti
Applicazione della legislazione vigente
Sviluppo di proposte alternative:C'è la speranza che l'ecoturismo in Bhitarkanika Wildlife Sanctuary (BKWS) può essere in grado di potenziare gli abitanti locali economicamente, socialmente e culturalmente. (8).
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoGli abitanti del villaggio si trovano posto tra le normative e gli spostamenti da parte delle autorità del parco da un lato, e la pressione da parte degli agricoltori di gamberi distruggere mangrovie, dall'altro lato. Fauna (per esempio il numero di coccodrilli) è in crescita, in modo da ambientalisti sono soddisfatti.

Meta informazioni

Ultima modifica07/06/2018

Images

 

Map of Bhitarkanika

 

A crocodile at Bhitarkanika National Park. Telegraph picture