Please zoom in or out and select the base layer according to your preference to make the map ready for printing, then press the Print button above.

Ranthambore Tiger Reserve, Rajasthan, India


Descrizione:

Ranthambore è un parco nazionale situato nel quartiere di Sawai Madhopur, Rajhastan. Il Parco Nazionale è stato notificato come progetto Tiger nel 1973, e da allora è iniziato il processo di trasferimento dei suoi abitanti. Tra il 1973/79 c'erano 16 villaggi residenti all'interno dei confini dell'area centrale e 11/12 di loro, con una popolazione totale di 681 e un bestiame totale di 3.879, sono stati trasferiti dalla riserva. Otto villaggi furono trasferiti in un'area chiamata Kailashpuri mentre tre, Lahapur, Nagadi e Ranthambore, sono state trasferite a Gopalpura. Secondo i funzionari della foresta, le persone erano felici di uscire dallo spazio forestale, ma secondo diverse testimonianze, le persone erano invece rimosse con forza dalla zona [1]. Nello spazio trasferito la terra è ritenuta sterile, non c'è acqua per l'irrigazione, nessuna scuole e senza strutture sanitarie nelle vicinanze [1]. $% Tutto questo non è stato ancora fornito. In assenza di sostegno statale sulla scholling, Thegramin Shiksha Kendra, un'organizzazione locale, è la scuola di Ranisa per i figli di Mordungri, Padra, Gadhi, Kala Khora, Kathuli, Kali Bhaat - tutte le comunità trasferite della zona. Direttore esecutivo $% di Gramin Shiksha Kendra, un'organizzazione che lavora con le comunità riabilitate di Ranthambhor). Infatti Shubam sostiene che "sebbene il pacchetto di ricollocazione sia stato rivisto dal 2006, le comunità trasferite continuano a ricevere il precedente pacchetto di compensazione, anche dopo 14 anni dall'attuazione della legge". $% $% $% E $% e con il Notifica del CTH nel 2007, i limiti del Parco ampliati e ora ci sono un totale di 64 villaggi che sono stati identificati per essere trasferiti [2]. Nel 2016, 5 villaggi, vis. Talda Khet, Kala Khora, Gadhi, Maharo e Kiradki, composto da 260 famiglie, sono stati identificati per priorità per il trasferimento per garantire il corridoio Devi Ranthambhore-Kaila [3]. Dei 65 villaggi in Ranthambore Tiger Reserve, quattro sono stati trasferiti, che corrispondono a 1238 famiglie (lock Sabha, interrogazione n. 3405, 12/07/2019), e otto villaggi sono previsti per essere trasferiti. $% E $% &

Informazioni di base

Nome del conflittoRanthambore Tiger Reserve, Rajasthan, India
NazioneIndia
Città e regioneRajasthan.
Localizzazione del conflittoSawai Madhopur.
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)

Causa del conflitto:

Tipo di conflitto. Primo livelloConflitti legati alla conservazione della biodiversità
Tipo di confitto. Secondo livelloCreazione/conservazione di riserve/parchi naturali
RisorseTerra
Risorse biologiche
Servizi turistici

Dettagli del progetto e attori coinvolti

Dettagli del progetto

Situato nel distretto di Sawai Madhopur, Ranthambore rappresenta uno dei parchi nazionali più rinnovabili del nord dell'India. Fu notificato come riserva di tigre nel 1973. Dal 1973 al 1979 un certo numero di 12 villaggi, pari a 681 famiglie, sono stati sfollati sotto la pressione del dipartimento forestale.

Ci sono circa 53 villaggi attualmente esistenti nel nucleo del TR, con un totale di circa 8000 famiglie. All'interno dei villaggi esistenti, le principali comunità nei villaggi situate all'interno della zona principale includono Meena, Gujjars, Mogiyas, Jat, Musulmani e Bairwas. Mentre Meenas sono agricoltori e pastoralisti Gujjars, Mogiyas sono una comunità senza terra e nomade che comprende cacciatori professionisti. Ci sono circa 110 villaggi all'interno della periferia di 2 chilometri della Tiger Reserve e questo è ora classificato come la zona di sviluppo eco-sviluppo in cui vengono effettuate attività di sostentamento per aumentare i redditi delle comunità locali. Anche i villaggi che vivono in questa zona sono ora influenzati dalle nuove politiche di conservazione.

Area del progetto141,129.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:8.000 famiglie
Data di inizio del conflitto:01/05/2007
Attori governativi rilevanti:Autorità nazionale di conservazione della tigre (NTCA)
Rajasthani Forest Department.
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Gramin shiksha kendra (http://graminshiksha.org.in/)

Conflitto e mobilitazione

Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Contadini
Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
Contadini senza terra
Pastori
Organizzazioni/comitati di donne
Le comunità tradizionali, indigene e nomade comprendono Meena, Gujjars, Mogiyas, Jat, Musulmani e Bairwas
Forme di mobilitazione:Azioni legali/giudiziarie
Lettere e petizioni di reclamo
Proteste di strade/manfestazioni

Impatti del progetto

Impatti ambientaliVisibile: Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole
Potenziale: Degradazione paesaggistica, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione
Impatti sulla salutePotenziale: Malnutrizione
Impatti socio-economiciVisibile: Sgomberi/sfollamenti, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo, Altro (specificare)
Potenziale: Aumento della violenza e della criminalità, Aumento dei problemi sociali (alcolismo, prostituzione,ecc), Specifici impatti sulle donne

Risultati

Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Compensazioni
Delimitazione territoriale
Migrazioni/sfollamenti
Repressione
Rafforzamento della partecipazione
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoLa gente del nuovo villaggio di Girirajpura ha lottato per ricevere con successo il pacchetto di ricollocazione piuttosto che solo un risarcimento monetario. Tuttavia, il trasferimento non è stato effettuato come da promessa e servizi di base, così come i titoli di terra, non sono ancora stati distribuiti. Il riposizionamento con forza sta continuando ad accadere senza il consenso delle persone.

Fonti e materiali

Altri commenti:Siamo ricavi per le informazioni condivise da Shubham Garg, direttore esecutivo di Gramin Shiksha Kendra, un'organizzazione che lavora con le comunità riabilitate di Ranthambhore.

Meta informazioni

Ultima modifica28/02/2019

Images

 

Park Safari

Image retrieved by: https://www.treksandtrails.org/tours/ranthambore-national-park

Park Safari

Image retrieved by: https://www.treksandtrails.org/tours/ranthambore-national-park

Entry of Ranthambore park

Image retrieved from: http://www.tourmyindia.co/blog/wp-content/uploads/2012/04/ranthambore-national.jpg

Relocstion of Mordungri

Relocation process of Mordungri village. Credit: image shared by Shubam Garg