Please zoom in or out and select the base layer according to your preference to make the map ready for printing, then press the Print button above.

Sundarban Tiger Reserve, West Bengal, India


Descrizione:

La Riserva della Biosfera Sundarban è una foresta protetta da mangrovie situata nel Delta del Bengala occidentale, e dichiarato come una riserva di Tiger nel 1973. I distretti del Nord e del Sud 24 Parganas all'interno del quale si trova la Riserva della Biosfera Sundarban (SBR), comprende 102 isole, di cui 54 sono abitati e il resto boscoso. Le isole abitate ospitano la maggioranza della gente dipendente dalla foresta, particolarmente concentrata nei villaggi dell'isola inferiore confinante con le frange della foresta. Queste persone dipendono integralmente dalle risorse forestali per il loro sostentamento, le attività forestali più comuni che sono la pesca forestale (pesca nelle insenature del fiume più strette ed estuari circondati da aree forestali), collezione di semi di gamberi, pesca di granchio, collezione di miele e cera. $% Negli ultimi 50 anni, la popolazione è cresciuta e dal 1973, subito dopo la dichiarazione delle riserve di Tiger, sono state imposte nuove normative al popolo, per lo più in relazione ai loro diritti di pesca. Nel 1973, il Dipartimento Forestale (FD) ha emesso un certo numero di 923 certificato di licenza in barca (BLC) per regolare le attività di pesca sulla zona di buffer della riserva di Sundarban Tiger (STR) - ma non nell'area principale [7]. Tuttavia, le famiglie che vivono fuori pesca erano circa 5000. I pescatori veterani dicono che il periodo di applicazione per il BLC era solo un mese. Questo era troppo corto per molti da applicare e molti pescatori non potevano registrarsi sia per la lontananza dei luoghi della loro residenza che per il basso livello di consapevolezza delle restrizioni. Questo è il motivo per cui solo un piccolo numero di BLC è stato emesso in un'area in cui quasi ogni famiglia pesca per la sussistenza. Ciò ha privato la maggioranza per accedere alle loro risorse forestali per il loro sostentamento, che rappresenta anche la loro principale fonte di reddito. $% $% $% $% L'attuazione della legge sui diritti della foresta è stata una questione molto controversa e non è stata una questione molto controversa nei sundarbans, e non Eppure implementato in uno qualsiasi dei distretti. Per quasi 5000 persone che abitano questo difficile terreno, le risorse forestali rappresentano le uniche fonti di sostenibilità. Per questo motivo, le comunità locali hanno chiesto la sua attuazione. Una delle principali campagne di organizzazione politica locale per il suo riconoscimento in The Sundaraban è il Sundarban Jana Sramajibi Manch, con il presidente Mr. Pabitra Mandal. Un'altra organizzazione, con sede a Kolkata, che sostiene la lotta della gente di Sundarban è il forum Dakshingamba Matsyajibi (DFM). Tuttavia, oltre a queste operazioni di difesa delle società politiche e civili, la maggior parte delle persone di Sundarban non è ancora a conoscenza della FRA. Una delle prime audizioni pubbliche per discutere la questione si è tenuta nel febbraio 2017 nella villa Rangabelia, l'isola di Gosaba di Sundarbans Jansramik Union, un affiliato di tutta l'Unione indiana della foresta (AIUFWP), ha partecipato da Medha Patkar (attivista HR) e Ashok Chowdary (AIUFWP). Nell'incontro per la prima volta è stato condiviso pubblicamente l'ingiustizia meditata fuori dal popolo dall'istituzione del Dipartimento forestale e la necessità dei loro diritti di essere immediatamente riconosciuta [4]. $% Infatti, dal momento che i limiti dell'area del nucleo della tigre Espansi, restrizioni di pescatori e dibattiti tra le comunità locali e i ranger forestali sono aumentati ulteriormente. Le numerose restrizioni imposte alle Comunità stanno diventando un vero indurito per le famiglie di pesca a basso reddito, sottoposte a ammende alte di minimo 1000 rupie per barca se la pesca nell'area riservata. Inoltre, se la pesca pur non essendo in possesso di alcun BLC, il pescatore potrebbe anche essere caricato e incriminato sotto il WLPA (Notes Form Field). Tale è il caso di 8 pescatori arrestati nel gennaio 2017 per pescare sulla tigre riservata come riportata nella "stella quotidiana" [3]. Per questo motivo, per sfuggire al dipartimento forestale, la maggior parte dei pescatori entra nel piccolo torrente forestale, un'area pericolosa per la presenza delle tigri del Bengala. Negli ultimi decenni, il numero di tigri ha anche aumentato a causa delle misure di conservazione applicate nell'area; Questo è sicuramente un segno positivo per la conservazione, tuttavia, anche l'espansione delle comunità locali in questo settore ha aumentato, generando un conflitto di animali umani che lascia le povere comunità di pescatori come vittime di uccisioni di tigre [7, 10]. $% $% Violazione dei diritti umani e caso di molestie sono spesso registrati nell'area. Ad esempio, un caso registrato il 16 marzo 2017, quando una barca di pattuglia di Chandanpuri bit ufficiali ha pericolosamente inseguito e scontrato con una piccola barca da pesca con pescatori a 500 tribù a bordo, compresi uomini, donne e minori. La barca è stata rovesciata e la gente cadde nell'acqua del fiume e mentre disperatamente lottava per la sopravvivenza, gli uomini cercarono di salvare donne e bambini. Gli ufficiali si godono solo questa scena da lontano. Il giorno dopo 100 tribali pescatori si avvicinarono al Chandapiri Forest Beat Officer che chiedeva il costo del trattamento medico, il risarcimento per il danno e la punizione per il Beat Officer (Storia condivisa da DMFWestbengal). $% E $% e storie di molestie e crudeltà sono di circostanze ordinarie nei sundarbans. $% e $% &

Informazioni di base

Nome del conflittoSundarban Tiger Reserve, West Bengal, India
NazioneIndia
Città e regioneBengala occidentale
Localizzazione del conflitto24 pargiane
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)

Causa del conflitto:

Tipo di conflitto. Primo livelloConflitti legati alla conservazione della biodiversità
Tipo di confitto. Secondo livelloCreazione/conservazione di riserve/parchi naturali
Gestione delle zone costiere e umide
Itticoltura
RisorseTerra
Gamberetti
Pesce
Servizi turistici

Dettagli del progetto e attori coinvolti

Dettagli del progetto

La riserva della Biosfera Sundarban copre una vasta area di 4.262 kmq. Solo in India, con una porzione più ampia in Bangladesh. L'area era stata sotto la foresta della Riserva Sundarban stabilita in Notifica n. 15340-per, DT.09.08.1928. La riserva Sundarban è stata dichiarata una riserva di Sundarban Tiger nel 1973, un santuario della fauna selvatica nel 1977, e come riserva della biosfera nel 1989. Il Parco Nazionale del Sundarbans, ha dichiarato un sito del patrimonio mondiale dall'UNESCO, rientra nell'area centrale della Riserva Tiger ed è una zona protetta in cui nessuna attività umana è consentita nell'ambito della politica del governo statale del Bengala occidentale.

Nel dicembre 2007, i limiti dell'area principale si estendevano fino a un'area di 1.699.62 mq. Km. notificato come l'habitat della tigre critica (CTH), che comprende Chhoto, Netidhopani, Matla, Chhoto Hardi, Goashaba, Mayadwip, Gona, Baghmara e Chandkhali. Il resto dell'area di 885.27 mq. Km è stato designato come zona tampone, per un totale di 2548 mq. All'interno della zona tampone, il Santuario Sajnekhali Wildlife copre un'area di 362.335 mq. Kmq. Oltre a questo, Halliday Island Wildlife Sanctuary copre 5,8 kmq e il Santuario della Wildlife Lothian 38,9 mq. Adorano tutti all'interno dell'area forestale riservata al di fuori della riserva Tiger.

La notifica del 18 dicembre 2007, ha incorporato quattro nuove isole boschive all'interno del cluster di aree "core" o "inviolate". Questi quattro isolati con i loro compartimenti successivi includono Chamta (1-3), Baghmara (1), Netidhopani (1-3) e Chandkhali (1-4), coprendo il totale 369,53 km², oltre ai precedenti 1330.12 kmq. Dal momento che il capitolo in cui si verifica il passaggio è stato scritto da un Noted Forester e Sundarbans Forest Expert, Pranabes Sanyal, si presume che questa demarcazione della zona proposta sia stata fatta sulla base dello studio scientifico necessario relativo alle esigenze della conservazione della tigre. Tuttavia, il Capitolo non si riferisce a nessun tipo di studio, sebbene sezione 38 V del WLPA, su cui dipende questa demarcazione, richiede che tale habitat sia stabilito non da Mere Fiat, ma "sulla base dei criteri scientifici e oggettivi".

Secondo uno studio del 2015 sulla valutazione economica della riserva Tiger in India, si stima che la riserva di Tiger Sundarban fornisca un vantaggio del flusso di valore di 12,8 miliardi di finanziamento (EUR 158 milioni di euro) annualmente. Questi importanti servizi di ecosistema comprendono la funzione di vivaio (5,17 miliardi INR - EUR 64,05 milioni), protezione del gene-piscina (ANR 2,87 miliardi di anni - EUR 35,55 milioni), provisioning di pesci (ANR 1,6 miliardi di anni - EUR 19,82 milioni) e servizi di assimilazione dei rifiuti ( INR 1,5 miliardi di anni - 18,5 milioni di EUR). Altri servizi importanti che emanati da Sundarbans comprendono la generazione di occupazione per le comunità locali (36 milioni di anni - EUR 446 migliaia di migliaia), moderazione delle tempeste ciclonali (INR 275 milioni di anni - EUR 3 milioni), fornitura di habitat e rifugiati per la fauna selvatica (360 milioni di persone Anno - EUR 4,4 milioni) e Sequestro di carbonio (INR 462 milioni di anni- EUR 5,7 milioni). Questi servizi preziosi vengono distribuiti per il 44% alla società globale, il 39% va al reddito nazionale e solo il 16% di questi servizi rimane alla popolazione locale.

Area del progetto258.489.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:4.426.000.
Data di inizio del conflitto:18/02/2007
Attori governativi rilevanti:Dipartimento della Foresta Bengala occidentale; Ministro dell'ambiente e della foresta;
Istituzioni internazionali o finanziarieUNESCO - United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization (UNESCO) from France
World Wildlife Fund (WWF) from Switzerland
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Tutte le persone indiane della foresta che lavorano persone (AIFWP),
Dakshinbanga Matsyajibi Forum (DFM).
Collettivo internazionale a sostegno dei lavoratori di pescatori, https://www.icsf.net/;
Iniziativa diretta per l'azione sociale e sanitaria (DisaSa), http://www.dishaearth.org/about%20us.html.
Sundarban Jana Sramajibi Manch (SJSM)

Conflitto e mobilitazione

Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Movimenti sociali
Sindacati
Pescatori
Forme di mobilitazione:Lettere e petizioni di reclamo
Proteste di strade/manfestazioni

Impatti del progetto

Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Inondazioni, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole
Potenziale: Degradazione paesaggistica
Impatti sulla saluteVisibile: Malnutrizione
Potenziale: Problemi di salute pubblica connessi ad alcolismo, prostituzione ecc.
Impatti socio-economiciVisibile: Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Violazione dei diritti umani
Potenziale: Sgomberi/sfollamenti, Aumento della violenza e della criminalità, Specifici impatti sulle donne, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo

Risultati

Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Criminalizzazione degli attivisti
Migrazioni/sfollamenti
Repressione
Attacchi violenti ad attivisti
Sviluppo di proposte alternative:La proposta proposta da parte degli attivisti locali e dei leader deposita la piena attuazione della legge sui diritti della foresta nella zona, al fine di ottenere i lororitti della comunità di pesca legalmente riconosciuti.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoI diritti della gente continuano ad essere negato e la voce delle persone non prese in considerazione dalle autorità. In questo territorio, la FRA non è stata applicata sulla base che gli abitanti della foresta non vivono all'interno dell'area forestale. Totale irricianizione della legge e dei diritti delle persone da parte del governo locale e dello stato.

Fonti e materiali

Altri commenti:Siamo grati per le informazioni condivise da Tapas Mandal e Pabiledra Mandal di Sundarban Jana Sramajibi Manch.

Meta informazioni

Ultima modifica11/01/2019

Images

 

Sundarban shore

 

BLC copy

A copy of the BLC with all the fees given by the FD.

Satjelia island

Village in the Satjelia island, Sundarban 2017. Credit: Eleonora Fanari

Fishing family

The small boat of a fisherman and his wife, Sundarban 2017. Credit: Eleonora Fanari

Sundarban map

Map of the south 24 Parganas, Sundarbans.